Nel pomeriggio del 18 Aprile 2019 Papa Francesco ha celebrato la
Roma, 17 aprile 2019 - Il Segretario Generale del Si.P.Pe., ...
A seguito dell'assegnazione dei nuovi ispettori Polizia ...
Viterbo, 16 aprile - Ieri mattina, durante la manifestazione di
“Il contratto delle Forze di Polizia è scaduto il
De Pasquale (SIPPE): “bene Sottosegretario Ferraresi per istituzione Commissione d’inchiesta sul caso dell’agente Sissy”

Condivido la scelta del sottosegretario alla Giustizia Vittorio Ferraresi del M5S, di istituire una commissione d’inchiesta interna al Dap che supporti le istanze di giustizia e verità più volte avanzate dai familiari e dal nostro sindacato”. Lo dichiara Alessandro De Pasquale, Presidente Nazionale del Sindacato Polizia Penitenziaria (SIPPE), organizzazione sindacale che, insieme ad un altro sindacato, il SINAPPE, ha più volte chiesto di far luce su questo caso ancora pieno di lati oscuri. L’agente Sissy - afferma De Pasquale - che ho conosciuto personalmente, è stata raggiunta da un colpo di pistola nel 2016, mentre si trovava in servizio presso l'ospedale civile di Venezia, in circostanze ancora tutte da chiarire e, dopo due anni di coma, è morta portando con se la verità; il nostro sindacato accoglie favorevolmente la decisione di Ferraresi di dare ulteriori speranze a chi non crede all’ipotesi del suicidio di una ragazza che amava la vita. Se fosse accertata l’ipotesi di omicidio- continua il sindacalista - allora, per i tanti punti oscuri da accertare, ci troveremmo in presenza di un assassino apparentemente molto abile a far perdere le sue tracce e ciò lascia presupporre che potrebbe essere una persona esperta. È compito delle istituzioni fare luce sulla tragedia - conclude De Pasquale - auspico che questo caso non si trasformi in un altro mistero italiano.

Leggi la notizia su Agenpress

Leggi la notizia sul Giornale l'Ora

Leggi la notizia su Venezia Today

Last modified on Giovedì, 31 Gennaio 2019 18:06
Share this article

Contatti

Top