Da poche settimane, al conduttore Massimo Giletti, è ...
“Il Gom è sempre stato considerato un gruppo ...
Il SIPPE e SiNAPPe vogliono un deciso cambiamento delle regole!
Il Dap, grazie anche all’importante contributo del ...
“Dopo innumerevoli appelli del SIPPE, finalmente il Dap
“Siamo contenti che tra Caino e Abele, Fratelli d'Italia
Concorsi, scorrimento graduatorie: “650 agenti sono solo briciole dal Governo”. Ingiusto escludere aliquota A.

È stato sorprendentemente approvato un emendamento dell’opposizione al Decreto Rilancio per l’assunzione straordinaria di 650 agenti di Polizia Penitenziaria (488 uomini e 162 donne) previo scorrimento della graduatoria degli idonei del concorso pubblico a 754 posti, poi elevati a 938, bandito l’11 Febbraio 2019 e pubblicato nella Gazzetta Ufficiale numero 18 del 5 Marzo 2019. Secondo Alessandro De Pasquale , Presidente Nazionale del SIPPE, si tratterebbero solo di poche unità che non andranno a coprire la carenza d’organico del corpo di Polizia Penitenziaria che necessita, invece, di almeno 4mila uomini in più”. “Non è lo scorrimento di graduatoria che volevano gli idonei - afferma il sindacalista - e che auspicava anche il SIPPE che, a gran voce, ha sempre chiesto l’esaurimento delle graduatorie degli ultimi tre anni”. “Infine - conclude - escludere da questo scorrimento gli idonei dell’aliquota A che per anni hanno servito lo Stato, appare un fatto ingiusto, considerato che molti di loro avevano anche raggiunto un punteggio alto”.

Last modified on Sabato, 04 Luglio 2020 13:01
Share this article

Contatti

Top