l prossimo 27 ottobre si avvierà la discussione per il ...
Il Ministro della Giustizia Alfonso Bonafede, nel nuovo testo DL
E’ notizia dell’ultima ora che l’iter ...
Finalmente sul cedolino di Settembre il personale di Polizia ...
La situazione degli istituti penitenziari è al collasso e
Polizia Penitenziaria; ecco l’esito della riunione sulla stabilizzazione  del personale distaccato

Roma, 15 sett. 2020 - Firmato, non all'unanimità, l'Accordo che sancisce la stabilizzazione del personale del Corpo di Polizia Penitenziaria in posizione di distacco da lungo tempo negli Istituti Penitenziari per motivi di servizio e per gravi motivi (ex art.7). Il provvedimento riguarderà il seguente numero di distacchi:

✔️ N.47 unità per motivi di servizio in uscita dal Dap;

✔️ N.33 unità per motivi di servizio in uscita da Sedi diverse;

✔️ N.18 unità per gravi motivi in uscita dagli II.PP.;

✔️ N.2 unità in uscita dalle SFAP per gravi motivi.

Altresi', saranno stabilizzati anche N.123 unità per i provvedimenti per gravi motivi disposti dai PRAP. L'Accordo prevede la stabilizzazione di tutti coloro che alla data del 31 dicembre 2019, con provvedimento della DGPR o di un PRAP, siano stati distaccati in maniera continuativa per un periodo pari o superiore a 6 anni. A margine dell'incontro il DG, accogliendo le istanze delle compagini sindacali, ha inteso avviare un confronto sullo stato di agibilità delle CC.OO.RR. e la relativa posizione del personale. Identica riflessione varrà per il Servizio Cinofili nonché uno specifico punto della situazione verrà fatta circa la sorte di 34 ispettori dell'ultimo Corso di Formazione non interessati dal rientro in sede per una scelta diversa dell'Amministrazione.

La Segreteria Generale

Last modified on Martedì, 15 Settembre 2020 09:07
Share this article

Contatti

Top