l prossimo 27 ottobre si avvierà la discussione per il ...
Il Ministro della Giustizia Alfonso Bonafede, nel nuovo testo DL
E’ notizia dell’ultima ora che l’iter ...
Finalmente sul cedolino di Settembre il personale di Polizia ...
La situazione degli istituti penitenziari è al collasso e
De Pa­squa­le, (SIP­PE): “Po­li­zia Pe­ni­ten­zia­ria entra nel­la Di­re­zio­ne na­zio­na­le an­ti­ma­fia. Un traguar­do im­por­tan­te”.

Ai sen­si del­la leg­ge 132/​2018, il Cor­po di Po­li­zia Pe­ni­ten­zia­ria en­tre­rà, con un pro­prio Nu­cleo, nel­la “Di­re­zio­ne Na­zio­na­le An­ti­ma­fia e An­ti­ter­ro­ri­smo”. Lo ren­de noto il Pre­si­den­te del Sin­da­ca­to Po­li­zia Pe­ni­ten­zia­ria SIP­PE Ales­san­dro De Pa­squa­le che con­si­de­ra que­sto ul­te­rio­re com­pi­to un pun­to di par­ten­za per una po­li­zia pe­ni­ten­zia­ria sem­pre più spe­cia­liz­za­ta nel con­tra­sto del­la cri­mi­na­li­tà. “In un pri­mo mo­men­to sa­ran­no 7 le uni­tà a di­ret­ta di­spo­si­zio­ne del Pro­cu­ra­to­re Na­zio­na­le An­ti­ma­fia – spie­ga il Pre­si­den­te del Si.P.Pe – ma le uni­tà da im­pie­ga­re po­treb­be­ro es­se­re mol­te di più, cir­ca 20”. Se que­ste sono le pre­mes­se – con­clu­de De Pa­squa­le – ri­te­nia­mo che la ge­stio­ne Pe­tra­lia sia po­si­ti­va in quan­to ten­de an­che a va­lo­riz­za­re il Cor­po di Po­li­zia Pe­ni­ten­zia­ria.

Last modified on Venerdì, 04 Settembre 2020 16:29
Share this article

Contatti

Top