Roma, 22 giugno 2024. Con ricorso ex art. 28 legge n. 300/1970,
La gravissima carenza di Personale di Polizia Penitenziaria ...
Il SIPPE, Sindacato Polizia Penitenziaria
Roma, 06 Feb. 2024 - Ci sono uomini e donne che ogni giorno ...
Ennesima denuncia del SIPPE e del SINAPPE sulla difficile
In seguito alla sentenza del TAR del Lazio che, valutando ...
Esito riunione Organico generale Polizia Penitenziaria

I dati forniti parlavano di 1663 unità da assegnare in linea generale, di cui 473 verso il D.G.M.C. Relativamente l’incremento di 223 unità per la sede DAP, serviranno per le articolazioni delle nuove Direzioni Generali. U.I.E.P.E. di Roma, che riguarda un distretto molto ampio, verranno assegnate, con la bozza attuale, solo 66 unità. Si rilevano criticità in alcuni territori come, ad esempio il PRAP Padova, il PRAP Torino e il PRAP Milano che hanno visto radicali ridimensionamenti, in difetto, dei propri organici, con inevitabili ripercussioni sui territori. L’interlocuzione con i territori è importante, per comprendere appieno le difficoltà in ordine alle nuove strutture o per la tipologia dei detenuti. Tornando all’importanza dei numeri, si è evidenziato che un Gruppo di Lavoro, a suo tempo istituito, stabilì che il rapporto agente/detenuto dovesse attestarsi allo 0,62%. Orbene, in alcuni istituti, tale coefficiente è rispettato, mentre in altri è pericolosamente distante! Sono state infine poste all’attenzione della Parte Pubblica, propedeutica per la prossima riunione, una analisi sull’incidenza dei Reparti relativamente i varchi Tribunali, i Nuclei Aereoportuali e i Reparti di medicina protetta: più in generale i nuclei operativi, in organico separato al reparto.

La riunione è stata rinviata ad altra data. Roma 19 aprile 2023

Share this article

Contatti

Top